La storia delle nostre “Robot-Lamp”

Il design sostenibile caratterizza buona parte dei nostri prodotti che sono in piena filosofia eco design.
Abbiamo la passione per le linee pulite ed essenziali e per la sostenibilità dei materiali.

I materiali con cui sono realizzati questi accessori sono diversi, e tutti eco, tutti completamente recuperati.
“Dal vecchio nasce il nuovo” è uno dei nostri principali valori.
In un mondo che ormai ragiona per mercati globalizzati e annienta le differenze Wanos cerca di tracciare una rotta capace di mantenere elevati gli standard del Made in Italy.
Materiali insoliti e originari si trasformano nelle nostre mani in complementi d’arredo che colpiscono per la loro originalità e affascinano per la loro vivacità.
L’incontro con i nostri prodotti è sempre un’esperienza sensoriale, questa volta la trasformiamo in un’esperienza di riciclo dal tocco robotico.

In una serata di ottobre, mentre i nostri designer sorseggiano un aperitivo sulla costa ionica, guardando la scogliera hanno contemplato come il mare può regalare mille risorse tra cui, rami corrosi, reti da pesca e rifiuti “purtroppo”. Per il nostro staff i rifiuti si sono trasformati in risorse tra cui “chiodi, tappi, bulloni, lamiere…” che hanno contribuito alla nascita della nostra linea Robot-Lamp.
Lampade di eco design realizzate con vecchie travi in legno di cascine abbandonate, il vecchio materiale ferroso ormai destinato in discarica e gli “scarti” di legno caratterizzano l’unicità di ogni pezzo Wanos, quel tocco di vivacità viene dato utilizzando vernici ecologiche e naturali a basso impatto ambientale, prive di sostanze volatili, nocive e irritanti, dai colori accesi e divertenti.
Da questo mix di materiali insoliti prende vita la nostra flotta di robot pronta per essere adottata, con una luce calda e soffusa renderà l’atmosfera “fantasiosa” si adatta facilmente ad ogni ambiente e arredo.

Previous articleL’artigiano in fiera 2017
Next articleL’artigiano in fiera 2018, Rho Fiera Milano

Related articles

X